Ego

Ti muovi come un pavone in mezzo a tanti sguardi attenti,
sorrisi di circostanza e bella mostra dei tuoi denti.
Parole un pò mielose con un misto di piccole bugie,
risate finto-plastiche che scatenano anemie.
Balletti e discorsetti dolci come dei confetti,
mentre sfrutti le doti altrui osannando i tuoi eletti.
Ma il tuo incanto non mi tocca e resto fedele al mio pensare….
……lascio alla tua vanità il palcoscenico e divertito continuo a camminare.

Ricky

 

Ego

Annunci

Sorrisi stregati

Rubare le tue risate per riempire il mio silenzio
guardare il mondo con i tuoi occhi perché qualcosa mi si è spento dentro.
Raccontarti quel che ho visto mentre attraversavo il tempo
e mi perdo nei tuoi occhi ricordando un sentimento.
La tua gioia mi confonde e mi ubriaco dei tuoi sorrisi
sfioro appena le tue mani e i miei sensi sono intrisi.
Mentre tutto intorno è frastuono ascolto solo le tue parole
ho le labbra che ti cercano e qualcosa pizzica nel cuore.
Sento farfalle nello stomaco e nemmeno le ho mangiate
quel che mi frega non è il caldo ne questa bella notte d’estate.
Da cacciatore a vittima sono ormai fuori controllo
vorrei il tuo corpo nudo addosso e le tue braccia strette al collo.
Respiro intenso e cuore a mille
se non mi calmo sparo scintille!
Spero che presto tu decida di andare
mentre ormai qui nel petto ho un temporale.
Contagiato dal tuo profumo e dal tuo viso
mi abbandono a te nel tuo paradiso.

Ricky

Sorrisi stregati

Amici nel vento

Sogni immersi nella sabbia con il sole che carezza
giochi e risate tra le onde sotto un cielo che non molla e una leggera brezza.
Tutto è buono quasi fosse un incanto
e la pelle che si colora diventa un vanto.
Confessioni tra i lettini
mentre a scavare trincee ci pensano i bambini.
Nuovi sorrisi grandi come un arcobaleno
alcuni portati dal destino, altri scaricati come pacchi dal treno.
Sento i brividi sulla pelle
per ogni tuo sguardo più dolce di mille caramelle.
Avventure che durano il tempo di una sigaretta
mariti incazzati e traditi preparano fosse con secchiello e paletta.
Tutto è tranquillo mentre la pancia cresce
somigli quasi a un cocomero e dici che ti gonfia il pesce.
Riempi la valigia di ricordi e porterai a casa qualcosa di speciale
nuovi amici in questa bella estate passata a vivere al meglio davanti a questo mare.

Ricky

Amici nel vento

Il mio canto libero

L’intensità del suono ti avvolge.
La tua voce si unisce a quel fiume di spiriti.
E non ne sei trascinato.
Cercando di spingere più forte che puoi.
Ma voli con loro.
Quella forza che ti esce dall’anima
non la controlli perché è amore che libero si espande.
Gli occhi pieni di gioia e le mani che si muovono per colorare le parole.
Tutti quei volti pieni di sorrisi o di ammirazione mentre il volume cresce e vorresti arrivare dentro ognuno di loro.
La pancia piena di farfalle e il mio volto che parla anche senza parole.
E anche quando tornerà il silenzio l’eco di questa preghiera continuerà a illuminare
il piccolo uomo che sono, felice fino in fondo quando posso cantare.

Ricky

Il mio canto libero

Dany

Io li guardo i tuoi occhi e non sai nascondere quel che senti,
quei tuoi sorrisi pieni di dubbi mentre ti lasci stordire i sensi.
Mi sopporti con il cuore in mano mentre cerchi di non vedere
quel mostro che mi divora l’anima e tu che sogni un cavaliere.
Ti abbraccio in un vortice di miele e aceto che darebbe il vomito anche ad una eroina,
ma continui a starmi accanto e ogni volta che cado mi curi come una crocerossina.
Devi avere un mondo dentro a quel petto così bello
dove tutto è perfettamente in ordine anche quando faccio bordello.
Sei la mia migliore amica, sei il mio rifugio e forse neanche le so trovare
quattro parole in croce solo x dirti che un’altra te in tutto il mondo non la potrò trovare!

Ricky

Dany

 

Un Natale di Amore

Non mi servono cose nascoste nei pacchetti,
la vera gioia non la chiudi in scatole con fiocchetti.
Voglio sorrisi e quei momenti in cui mi sento un pò speciale,
la neve, le canzoni e gridare a tutti “Buon Natale”.
Voglio giochi in compagnia di chi è fonte di risate,
un giorno senza pensieri tra dolci e cioccolate.
Stare sul divano sottocoperta e seminare bricioline,
guardando un vecchio film tra coccole, biscotti e patatine.
Rivoglio una persona che non c ‘è più e le sue mani sulla pelle,
restare nudi sul tappeto a naso in su verso le stelle.
Vorrei quella dolce attesa mentre vien notte e tutto sembra brillare
piccolo e pieno di sogni aspettando Babbo Natale.
Il mio camino e la legna che scoppietta
godermi il tempo ma davvero senza fretta!
Le gambe di mia madre su cui riposare,
ascoltare vecchi racconti e dal passato imparare.
Capire che in fondo non serve diventar matti a cercare
quel regalo speciale che solo tu puoi donare.
Prepara il tuo cuore e dona un pò di amore a chi ti sta ad aspettare,
abbraccialo forte e fagli sentire che per te solo restando insieme sarà il più bel Natale.

Ricky

IMG-20141217-WA0005

Il mio angelo

E’ bello cercarti e all’improvviso trovarti tra le pieghe dei sogni…
con i tuoi mille sguardi, quei sorrisi misteriosi e la dolcezza più delicata che mai ho visto in altri volti.
Resto qui fermo ad ammirarti con l’anima che vibra come fosse suonata dalle tue stesse parole.
Ferma lo scorrere del tempo e lasciami in questo istante, cosa sarà mai il resto dei miei giorni?
Sentirò per sempre sulla pelle questo calore e il tuo profumo, un dono del cielo venuto a ridare la vita a questo uomo che vive nel silenzio.

Ricky

Il mio angelo