Briciole nel vento

Tu che raccogli pezzetti di cuore
mentre mi cammini vicina senza far rumore.
Tu che sei profumo d’estate e di festa
come una melodia che risuona nella testa.
Tu a piedi nudi tra le onde del tempo
dolcissima e forte mentre mi entri dentro.
Tu che tempesta di passione sai tenerti il meglio
da quando sorridi dall’aurora fino alla notte, tra le coperte e uno sbadiglio.
Tu che mi stai rubando briciole di amore
danzando dentro ai sensi rendendo dense le ore.
Tu che sei tutto anche quando è niente
arrivi dritta al centro e mi riempi la mente.
Tu che sei unica al mondo e fai la differenza
mi fai sentire speciale e non posso più farne senza……

Ricky

Briciole nel vento

Annunci

Black out

La notte e i suoi pensieri,
il buio, il silenzio e tutti quei sentimenti
bruciano come veleno nelle vene e amplificano i miei tormenti!
La notte amica e complice che nasconde i miei occhi bagnati,
mentre nei lettini i miei mostri dormono beati.
La notte è quel calore che manca sotto una coperta di stelle,
potessi urlare il mio amore…..farei cadere anche quelle!!!!!!

Ricky

Black out

Inside me

Ho scavato dentro il petto, come un folle a più non posso
una tomba x il cuore ormai nero come un fosso.
Ho sparato al vecchio ME per poi dimenticare
come sia donare amore, come sia lasciarsi andare.
Ho ingoiato cattiveria per rendere amara ogni giornata
cercando il peggio di quel che sono e mostrandolo come facciata.
Chiuso a chiave dentro un abisso ho fatto sparire la tenerezza,
il bisogno di ogni tuo gesto, i brividi di ogni carezza.
In questo regno senza luce dove il cuore non serve a niente
non mi resta che andare alla deriva, in un mare di silenzio su di una nave che si chiama “perdente”.

Ricky

Inside me

Oblio

Pastiglie colorate che mi stonano fino alla morte
quella rossa? gialla? blu? le ingoio tutte o tiro a sorte?
Visioni che mi scoppiano nella testa e dentro gli occhi
scatto come una molla se ti avvicini e mi tocchi.
Siringhe, cucchiaini e una dose proprio ben fatta
se mi gioco anche la vita spero sia partita patta!
Barcollo mentre rido poi piango poi non so
tra vomito e vetri rotti chissà dove cadró?
Tra poco tutto finisce e la giostra non gira più
perdonatemi padre e madre se a casa torno dal Buon Gesù.
Tanto qui che resto a fare
come un relitto in mezzo al mare?
Arriva il buio che tutto inghiotte
mentre spicco il volo dopo sei piani come un povero diavolo con le ali rotte…..

RickyOblio

A te Lory Lore

Un giorno un po diverso
sotto questo cielo terso
da vivere tutto d’un fiato
sentendosi al centro del creato.
Mi sembra di sognare
tutto risplende vorrei volare
fischio e canto un bel motivetto
mangio dolcetti e faccio il salti sul letto.
Mi chiamano in mille, sorrisi baci e anche fiori
voglio un vestito di gioia con tutti i colori!
Urla e risate
tovaglie e posate
amici e parenti
regali sorprendenti!
Mi devo calmare altrimenti esplodo e faccio danno
ma la felicità è un uragano perché oggi è il mio compleanno!!!!!!

Ricky

Lory

Ho…perso…

Finito chissà come dove tutto conta poco,
sembrava per sempre ma è finito poco dopo.
Avevo un cielo stellato e un mare di lenzuola dove passare le ore,
castelli di gioia e zucchero con ciliegine a forma di cuore.
Nelle tasche un mazzo di chiavi che portavano in paradiso,
passavano i giorni come miele e nuvole soffici con la forma del tuo viso.
Ho perso la mia bussola e non ritrovo la strada che ho inventato,
ogni tanto perdo pure la voglia e vorrei stare due metri sotto a un prato.
Un tetto di quelle luci che brillano senza motivo,
il mio ego è bucato e distorto e io col sangue sopra ci scrivo…..
“Ognuno è la condanna di se!”
poi rido come un pazzo e piango sapendo il perché!
Seduto in questo oblio non faccio altro che sussurrare
il nome del mio amore sperando che mi senta e mi venga a salvare.

Ricky

 

Ho perso

Ego

Ti muovi come un pavone in mezzo a tanti sguardi attenti,
sorrisi di circostanza e bella mostra dei tuoi denti.
Parole un pò mielose con un misto di piccole bugie,
risate finto-plastiche che scatenano anemie.
Balletti e discorsetti dolci come dei confetti,
mentre sfrutti le doti altrui osannando i tuoi eletti.
Ma il tuo incanto non mi tocca e resto fedele al mio pensare….
……lascio alla tua vanità il palcoscenico e divertito continuo a camminare.

Ricky

 

Ego