Via da Noi

Ho raccolto i miei pezzi cuciti con fatiche e stelle
per scaldare quell’inverno che nascondi sotto pelle.
Ho riempito il silenzio di musica e parole,
ma ho sentito solo l’eco della tua rabbia e il tuo rancore.
Ho portato la mia luce e il fuoco dove tu ti nascondevi,
ho messo a nudo la mia anima ma ancora tu ridevi.
Mille anni in un giorno e la fatica di sperare
in un domani meno arido con una briciola di amore.
Ho trovato dentro a un sogno quello che non avrai mai,
la gioia delle piccole cose che tu veder non sai.
Ora nascondo dentro le mie rime
quel dolore della parola “fine”
che la tua bocca dopo tutto quel veleno
ha saputo gridare su quel che mai più saremo.
Ma guardami bene mentre vado via,
perché il mio sorriso tra le lacrime lascia la scia…

Ricky

IMG-20141230-WA0000

 

Annunci

La mia strada

Nel bel mezzo del cammin della mia vita
mi ritrovai in una selva oscura ma la retta via non è smarrita.
In fondo a questa valle di fatica
ho ancora amici e chi mi aspetta per un sorriso vero che non dura una vita
ma aiuta almeno lo spirito mentre affronto la salita.
Cosa importa chi ho perduto e i falsi amici che sono spariti?
Sono ancora qui in piedi e vado incontro ai miei sogni lontano dai vostri volti divertiti.
Resto ancora, comunque vada,
quello di sempre…sempre sulla mia strada.

Ricky

La mia strada

Finalmente in pace

Riposo in questo posto che è soltanto mio,
finalmente felice tra le braccia di Dio.
Una musica antica riempie tutto intorno a me,
scendono lacrime di gioia con il loro perché.
Dopo aver attraversato gli oceani del tempo tra la polvere e la fatica,
posso ritrovare la pace e una gioia che vale una vita.
Sentirmi parte di un universo intero,
preso per mano e amato davvero.
Finalmente completo sento chiamare il mio nome,
a testa alta di fronte a te che mi hai fatto di fango e amore.
Portami dove tutto è cominciato
dove già mi volevi bene ancor prima di avermi creato
e lascia che il mio canto si unisca al coro celeste
dove la mia famiglia ha questa bianca veste.
Permettimi di chiamarti Padre e ascolta quel che ho da raccontare,
mentre la mia anima su queste note ti farà capire quanto ho dovuto cercare.

Ricky
Finalmente in pace

Guardo avanti

Il tempo passa sopra i miei pensieri,
mi gioco un sorriso tra questi sentieri.
Voglio vedere cosa posso trovare
oltre questa valle abbandonata dove non posso restare.
Mi spingo oltre la tua vita
costata dolore e fatica.
Un paradiso di emozioni
dove ho visto i miei giorni migliori.
Ho puntato i piedi nel momento più duro,
mi hai respinto e cacciato segnando il mio futuro.
Ma non mi fermo e continuo a camminare,
prendo ossigeno e grido invece che affogare.
Quello che sento ormai non lo puoi più capire
arrivo fino alla vetta, senza cadere o morire.
Guardami e dimentica quello che hai perso, perché
sono fuori dal tuo buio e se ora splendo non è solo per me.

Ricky

Guardo avanti