– F –

Troppe nuvole per questo cielo che il suo azzurro se lo è sudato,
niente colori di arcobaleno, giorno e notte quel buio che qui si è insediato.
Cercare acqua per questa assurda siccità nel cuore,
basterebbe tornare insieme a piedi nudi fino alla fonte dell’amore.
Tempo di battaglie con questa corazza pesante e sporca,
sentirsi soli e fragili anche dietro alla porta.
Un angelo da proteggere a costo della vita,
senza perdere il senno per la troppa fatica.
Solo due mani non bastano a vuotare il pozzo della gioia,
condividere felicità e dolori anche se è in agguato la noia.
Non stiamo parlando e quel che resta di questo viaggio
non basta nemmeno a sorridere e noi diventiamo un miraggio.
Domani è arrivato ed è tutto in salita,
ma se davvero ci credi solleverai il mondo con due dita.

Ricky

 

F

Annunci

Il mio angelo

E’ bello cercarti e all’improvviso trovarti tra le pieghe dei sogni…
con i tuoi mille sguardi, quei sorrisi misteriosi e la dolcezza più delicata che mai ho visto in altri volti.
Resto qui fermo ad ammirarti con l’anima che vibra come fosse suonata dalle tue stesse parole.
Ferma lo scorrere del tempo e lasciami in questo istante, cosa sarà mai il resto dei miei giorni?
Sentirò per sempre sulla pelle questo calore e il tuo profumo, un dono del cielo venuto a ridare la vita a questo uomo che vive nel silenzio.

Ricky

Il mio angelo

L’angelo falegname

Mani stanche di lavoro e legno,
sbuffa la tua sigaretta e il fumo fa un disegno.
Occhi saggi e allegri persi nel cielo della Sera,
saper gustare il riposo tra la brezza leggera,
su questa terrazza proprio al centro del mondo,
t
ra gerani, gatti e la voce di nonna intorno.
Racconti la vita e quel che hai visto e vissuto,
lo fai tra risate e consigli con quel tuo viso paffuto.
Stasera accendi i miei ricordi tu che mi manchi così tanto,
porto il tuo nome e avrei voluto averti sempre accanto.
Ma anche da lì con le tue ali bianche 
mi mandi una carezza con le tue mani stanche,
perché non vi è riposo con tutte queste stelle da piallare e verniciare.
Per il mio caro nonno un angelo falegname…

Ricky

IMG-20141116-WA0001

Amore

Guidare nella notte con la musica di Dio,
il mio angelo mi dorme accanto, può riposare mentre lo veglio io.
Piovono stelle sulla strada verso la felicità,
andiamo alla fonte dei sogni dove il cuore si rigenerà e il buio si dissolverà.
Non ci serviranno le ali per volare felici,
potremo nuotare in fondo al mare tra conchiglie e pesci.
Ti vedrò correre con gli scoiattoli nel profumo d’erba,
vivremo in una grande quercia con more da mangiare e muschio come coperta.
Gireremo il mondo sulle ali del vento
e tutto il male sarà solo un ricordo durato solo un momento.
Chiassose risate e gioia che fa scoppiare il cuore
e non ci servirà avere un nome, perché ci chiameremo…Amore!

Ricky

Amore

 

Un pò di me

La brezza fresca di un giorno qualunque
con queste mani che vogliono te.
Guardo lontano e respiro la vita,
profumi di casa e riesco a sognare
lontano dal caos, immerso in questo silenzio.
Vedo particolari di noi negli spazi del tempo
e l’anima si culla dentro la pace di questo far niente.
Continua a viaggiare cuore mio
più leggero di un angelo in questo angolo di mondo.

Un pò di me