Maury

Tu mi hai trovato dove io mi ero perso
in un mondo ormai grigio senza più senso.
Hai seminato di notte dentro i miei giardini l’amore
lo vedo sbocciare sotto il sole che riscalda il mio umore.
Hai raccolto quei pezzi di dolore pungente
che ho messo per difendermi dalla cattiveria della gente.
Mi hai disegnato sul petto un arcobaleno
soffiando via nuvole cariche di scuse che nascondevano il sereno.
Hai provato a capire cosa in me si è spaccato
lasciando il mio disordine come io l’ho creato.
Hai guardato i miei occhi e non ho avuto scampo
perché il tuo dolce sorriso ha cancellato il mio pianto.
Amami piano e senza rumore
per una vita o un giorno o un paio di ore…

Ricky

 

Maury

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...