TE M PO DI VI NO

Sorrisi che si sprecano e risate a più non posso
mentre il cuore sanguina e la mia anima è in un fosso.
Lecco il miele da questa vita godendo e non poco
ma il piacere si sbiadisce e il mio calice è sempre vuoto.
Corpo teso a più non posso e il sonno che non arriva
il mio mare sembra una pozza e la mia pazienza una barca che non tocca mai la riva.
Scavo dentro le aiuole dei sogni cercando tesori immeritati
mani che vogliono il mio calore perché hanno cuori congelati.
Ingoio pillole di arcobaleno per non sembrare un uomo grigio
le stelle del mio cielo che non lo illuminano ma fanno buio e tutto bigio.
Un altro sorso di folle gioia e poi mi butto dentro l’oblio
nella speranza di non perdermi in questa terra di senza Dio.

Ricky

 

TE M PO DI VI NO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...