Fino in fondo

Cammina qui al mio fianco,
se vuoi dammi la mano
non serve far le corse
arriveremo comunque lontano.
Il sole all’orizzonte scende annoiato e spento,
la luce che stupisce è quella che mi hai acceso dentro.
Uno zaino di speranza é tutto il peso che portiamo
nel posto che ci aspetta serve solo che ti amo.
A piedi nudi attraversiamo il mondo e sembra quasi deserto,
se smettessi di fissare i tuoi occhi in un attimo sarei perso.
La tua musica sulla pelle e quel sorriso che carezza il cuore,
non ricordo nemmeno il mio nome da quando mi chiami amore.
Lasciati stringere prima che si spenga il cielo
e un tetto di stelle illuminerà il sentiero.
Arriveremo fino dove nascono i sogni e non esistono pene,
la nostra casa sará dentro l’arcobaleno
e lì per sempre staremo insieme.

Ricky

 

Fino in fondo

Annunci

Attimi di passione

La fabbrica dei sogni continua a girare,
rimani ancora un pò qui intorno e lasciati guardare.
Non ci sono confini e quel che sento finirà,
come le bolle di sapone al sole con un arcobaleno che scoppierà.
Resteranno il mio sorriso e i miei occhi stupiti,
quel che sento nel cuore finirà nella stanza dei segreti.
Sento musica di festa e mi viene da qui dentro,
non si può mai sapere quando nasce un sentimento.
Non vive felice neanche il coniglio,
solo, senza qualcuno che lo tiene sveglio.
Puoi andare lontano e scalare una vetta,
ma non ti riempi la pancia se di vita mangi solo una fetta.
Da qualche parte nel mondo o dietro di te
esiste qualche persona che ha le risposte ai tuoi perché.
Lascia che sia oggi o tra un milione di ore,
ma apri il cuore e lasciati riempire d’ amore.

Ricky

 

Attimi

Vidi

Quante cose ti hanno stupito e quante ancora da guardare,
quante volte con occhi stanchi hai cercato di non dimenticare.
Pieni di curiosità cercando la vita e la parte migliore,
notti di lacrime che vi hanno lavato rendendo più fragile anche il cuore.
Sguardi indiscreti e a volte sfacciati,
occhi negli occhi mai dimenticati.
Ho visto la morte che strappa via
e sua sorella vita che rende felici fino alla follia!
Il passare del tempo ho guardato volare,
imparando con gli occhi a stimare e a osservare.
Catturare immagini e riempire i ricordi,
per tutte le foto che se ti toccano mordi.
Qualche ruga che dice “ho visto abbastanza”,
ma con la fantasia vedi ancora il cielo in una stanza.
Continuate fedeli a riempirvi di mondo
e non spegnetevi nemmeno quando toccherò il fondo.

Ricky

Vidi

Dentro me

Il tempo della gioia corre senza mai aspettare,
gli occhi non si saziano e la voce fai tremare.
Parole come fiumi mentre dentro al cuore è festa,
sfioro le tue mani e mi scateni una tempesta.
Il mondo che ribadisce le sue regole e i suoi perché,
mentre litigo con i miei ormoni che puntan tutti verso di te.
I tuoi occhi, il tuo sorriso, i tuoi piedi nudi che mi fan morire,
cado nel labirinto dei ricordi e so che per una come te potrei impazzire.
Ma la mia anima si difende ancora prima di soffrire,
quando sogni così forte rischi di perderti e di farti inghiottire.
La paura è un armatura che chiude a chiave la tua parte più vera,
vorresti urlare quello che senti ma questo è il dono di una sera.
Il domani arriva in fretta e devi farti trovare sveglio e allegro,
perciò conserva ogni brivido che senti e nascondi tutto nel posto più segreto.
Solo a una cosa non smetterai di pensare…
chissà che sapore avranno i suoi baci?
Li riuscirò a rubare?

Ricky

 

Dentro me

Camminando

“G” che aspetta nuda sul suo letto tutte le sere
chi non arriva mai, un fantastico fantasma cavaliere.
“D” coltello in mano fissa intensamente le sue vene,
sarebbe così facile…ma proprio non conviene!
“R” prega il suo orologio di far tornare indietro il tempo
dove tutto si è guastato, dove è nato il suo tormento.
“E” sta dentro al suo mondo e neanche sa cosa la aspetta,
una vita piena di gioie, il grande Amore e una canzone perfetta.
“I” che brilla e brucia sogni fantastici tra mille giochi
mentre “R” fa di tutto perché non si scotti con i fuochi.
“F” che non molla mai e rinasce ogni giorno come una fenice,
sa che solo con il suo cucciolo potrà davvero essere felice.
“M” con i suoi dolori e quella fede tanto forte
non ha più nessuna paura e guarda serena anche sorella morte.
Se Dio vede dentro ai cuori e ancora ama tutti come figli
spero e prego che ascolti quello che ora sto per dirgli…
Libera i cuori dai piccoli tormenti,
dalle fatiche di noi poveri perdenti
che in fondo cerchiamo, un pò in tutti i modi,
la felicità ovunque si trovi
e se anche sbagliamo tu non ti stancare,
tienici sempre la mano e continua a vegliare,
impareremo a camminare
sulla strada che insegna ad amare.

Ricky

Camminando

Sorrisi stregati

Rubare le tue risate per riempire il mio silenzio
guardare il mondo con i tuoi occhi perché qualcosa mi si è spento dentro.
Raccontarti quel che ho visto mentre attraversavo il tempo
e mi perdo nei tuoi occhi ricordando un sentimento.
La tua gioia mi confonde e mi ubriaco dei tuoi sorrisi
sfioro appena le tue mani e i miei sensi sono intrisi.
Mentre tutto intorno è frastuono ascolto solo le tue parole
ho le labbra che ti cercano e qualcosa pizzica nel cuore.
Sento farfalle nello stomaco e nemmeno le ho mangiate
quel che mi frega non è il caldo ne questa bella notte d’estate.
Da cacciatore a vittima sono ormai fuori controllo
vorrei il tuo corpo nudo addosso e le tue braccia strette al collo.
Respiro intenso e cuore a mille
se non mi calmo sparo scintille!
Spero che presto tu decida di andare
mentre ormai qui nel petto ho un temporale.
Contagiato dal tuo profumo e dal tuo viso
mi abbandono a te nel tuo paradiso.

Ricky

Sorrisi stregati

Appetito…

Cercare il tuo sapore tra le labbra che ho incontrato,
ma un gusto come il tuo non si trova nel creato.
Voler mangiare cuori senza mai lasciare avanzi,
sentirsi un mostro dentro continuando a vantarsi.
Far indigestione di baci e di carezze,
per poi spazzar via le briciole dal tavolo delle incertezze.
Due morsi alla tua anima per quel succo che sa di vita,
nel barattolo della tua gioia infilare e poi leccar le dita.
La bilancia continua a mentire,
perde peso la felicità e ti sembra di morire.
Quattro piatti di lussuria e un bicchiere di perdizione,
non sentirsi sazi mai…dalla cena a colazione.
Forse la cura potrebbe suggerirla un dottore:
é scritta chiara dentro al cuore,
ma chi è nato ingordo non si può fermare,
la sua natura è divorare.
Quindi se mi incontri corri o cambia stanza,
perché tu dolcezza sarai la mia pietanza!

Ricky

Appetito