Cuore bucato

Notti intere a riempire quei buchi dentro il cuore,
bastava solo un bacio e le tue braccia al collo per un paio d’ore.
Cieli neri e urla al vento che alla fine se ne frega,
di te stupido e testardo innamorato di una strega.
Un secolo chiuso in una grotta con ragni, mostri e pipistrelli,
ti fai di valium, parli coi sassi e ti colori la vita coi pennarelli.
Bastava un giro dentro quel parco con un gelato e una palla nuova,
per ridere delle nuvole e quelle strane forme…draghi, cani, pesciolini o uova.
Ho buttato il tempo senza guardare avanti,
tanto lei non torna e i pezzi di cuore sono ormai avanzi.
Mi è bastato un sorriso e la tua voce dentro al cuore,
per ricordare la vita e il suo gusto dolce mentre ti chiamo…amore!

Ricky

Cuore bucato

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...