Leggero

Leggero tra le pagine girate dal vento.
Leggero sulle ali di una fenice senza tempo.
Leggero come il mare che ti sta allagando gli occhi.
Leggero come il mio spirito che vola solo se mi tocchi.
Leggero quel pensiero che non fa più dormire.
Leggero come quel fumo che dentro ti fa morire.
Leggero il tuo camminare tra i miei sogni senza rumore.
Leggero il tuo profumo mentre fai l’amore.
Leggero tra gli affanni e gli inganni della vita.
Leggero canto e rido insieme a te anche in salita.
Leggero mentre mi sussurri che presto saremo in tre.
Leggero mentre vivo ancora il ricordo di me e di te.

Ricky

Leggero

Odio

Un altro tuffo nelle fonti dell’odio dove rabbia e furore mi incendiano il petto,
un altro giorno che finisce nel buio maledetto.
Tutto quello che sembra non lo è mai fino in fondo,
infilerei in una fossa te e questo mondo.
Sai soltanto risvegliare il male che ho dentro,
ormai hai l’esclusiva del mio risentimento.
Ogni atomo di me ormai ti detesta,
vorrei essere un becchino per organizzarti la festa.
Quel che avrai finché avrò respiro sarà soltanto la mia parte peggiore,
perché tra tutti resti la sola che fa vomitare il mio povero cuore.

Ricky

Odio

Ninna nanna Amore

Ninna nanna tra luna e stelle,
ninna nanna con mani calde sulla tua pelle.
Dormi e sogna mentre prego e canto,
ringrazio il cielo per te piccolo angelo che sei il mio più grande vanto.
Ninna nanna con una coperta di amore,
resto qui accanto a guardarti e lo farei per ore.
Hai dato un senso a tutto da quando sei arrivata,
forse eri già al mio fianco e ci sei sempre stata.
Il risultato perfetto di quei conti che non tornavano mai,
mi leggi dentro al cuore e solo tu lo sai
che il segreto della mia gioia è scritto sul tuo viso,
dal primo abbraccio del mattino
alla fiaba della sera mentre ti addormenti col sorriso.
Ninna nanna ora che il sonno ci chiude gli occhi ringrazio il buon Dio,
ti lascio un bacio sulle guance… Buonanotte amore mio Cuori neri (carte)

Ricky

Ninna nanna Amore

Ferite del cuore

Strano attrezzo questo mio cuore che si accende in un istante,
si scalda, poi si incendia e il suo calore è devastante.
La testa va in avaria ed ormai il controllo è perso,
cambio il ritmo, cambio volto, sembro un altro assai diverso.
Poi un ricordo di quel che è stato,
solo lampi di luce nel buio del passato.
Tutto torna a posto quasi mi avessero spento,
battito regolare e controllo di ogni sentimento.
Secchi di ghiaccio sul petto e occhi incupiti
e di quella passione restano solo i detriti.
Qualcosa non quadra e mi viene il sospetto
che quel dolore qui dentro è per qualcosa che è rotto.
Strano davvero questo muscolo che batte,
pensavo fosse un gigante e invece è un vecchio in ciabatte!

RickyFerite del cuore

Nei tuoi sogni

Faccio due passi tra i tuoi sogni sempre senza far rumore,
chissà cosa ti passa in testa durante la notte in queste ore.
Se il mio amore fosse musica lo sentiresti anche da lontano,
il mio cuore che attraversa il mondo solo per dirti quanto ti amo.
Sempre in balia tra gioia e sconcerto
sono sempre lo stesso ma sempre più diverso.
Non controllo più le emozioni quando ti stringo e ho sulla pelle il tuo viso,
benedico il cielo per averti con me e ucciderei il tempo che ci ha diviso.
Perdersi tra rime e parole che non riesco a dire
e ancora giochi e risate e mani per poterci unire.
Un girotondo tra sole e nuvole mentre la luce si riposa e ci vuole lasciare
tra favole e i tuoi respiri profondi, mi chiedo ancora perchè sorridi, mi metto accanto a te e ti lascio sognare.

Ricky

 

Nei tuoi sogni