Gioia

Trasportato dal vento,
tra felicità e tormento.
Giro e rigira la mia vita,
prima in picchiata poi in salita.
Cerco una mano che non mi voglia aiutare,
ma che abbia voglia di ballare.
Con questo sole che fa chiudere gli occhi,
restano i segni sulla pelle dove tu mi tocchi.
Sorridi perché canto qualcosa di strano,
vorresti stringerti a me ma sono già lontano.
Diventi triste quando sembro svanito,
poi ridi e ti accorgi che sono nascosto dietro a un dito.
Vola con me in questo piccolo cielo,
senza far caso al mondo coperto da un velo.
Continua a guardare i miei occhi e andiamo lontano,
dove tutta la gioia che cerchiamo è stretta nella nostra mano.

Ricky

La nostra mano

Annunci

Un pensiero su “Gioia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...