L’angelo falegname

Mani stanche di lavoro e legno,
sbuffa la tua sigaretta e il fumo fa un disegno.
Occhi saggi e allegri persi nel cielo della Sera,
saper gustare il riposo tra la brezza leggera,
su questa terrazza proprio al centro del mondo,
t
ra gerani, gatti e la voce di nonna intorno.
Racconti la vita e quel che hai visto e vissuto,
lo fai tra risate e consigli con quel tuo viso paffuto.
Stasera accendi i miei ricordi tu che mi manchi così tanto,
porto il tuo nome e avrei voluto averti sempre accanto.
Ma anche da lì con le tue ali bianche 
mi mandi una carezza con le tue mani stanche,
perché non vi è riposo con tutte queste stelle da piallare e verniciare.
Per il mio caro nonno un angelo falegname…

Ricky

IMG-20141116-WA0001

Annunci

3 pensieri su “L’angelo falegname

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...