Ricordi

Lo ricordo il tempo denso e i corridoi avanti e indietro senza sosta,
il mio parlare un pò nervoso ad una grande pancia…senza risposta.
Ricordo il dolore sul viso di tua mamma,
ad ogni fitta mi diceva “cantagli una ninna nanna!”
Ricordo la stanza, la musica e la vasca piena
le mie mani che stringono una croce appesa a una catena.
Ricordo le spinte e il respirare,
lo stringersi forte e il mio pregare.
Ricordo il tuo viso
e il mio pianto improvviso,
perché il mio cuore sembrava scoppiare
tanta era la gioia di chiamarti “amore!”
Ricordo che la vita è passata di lì
e ci ha lasciato un dono…una bimba così.
Niente al mondo potrà mai cancellare
il giorno in cui ho capito davvero cosa significa Amare.
Ricordi
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...